DYNTHERM-SERIES – THERMOGRAVITY

La linea di strumenti DynTHERM si basa sulla tecnologia brevettata Rubotherm della bilancia a sospensione magnetica. La linea DynTHERM  prevede strumenti per misure ad alte o basse pressioni.
Questa strumentazione è equipaggiata con il sistema di miscelazione e dosaggio di gas e vapori FlexiDOSE, che permette il controllo della pressione e il campionamento dei gas per spettroscopia di massa e gas cromatografia.
La linea di strumenti DynTHERM ad alte pressioni è progettata con l’integrazione di un reattore (unico nel suo genere) a parete fredda, nel quale l’atmosfera reattiva è a contatto solamente con il materiale ceramico anticorrosione nella zona calda del reattore, in questo modo è possibile lavorare ad alte temperature con elevate pressioni di esercizio (900°C con 100 bar o 1200°C con 40 bar).

First Tab


Tabby ipsum dolor sit amet, kitty sunbathe dolor, feed me.

Second Tab


Lay down in your way catnip stuck in a tree, sunbathe kittens.

Third Tab


sleep in the sink climb the curtains attack, give me fish.

Analisi Termica

La termologia è il settore della fisica che si interessa dei fenomeni termici, ovvero studia quei fenomeni in cui hanno una grande importanza la temperatura e il calore. Questa branca della fisica comprende lo studio:

• della generazione e propagazione del calore;
• dei fenomeni connessi con lo scambio di calore tra sistemi a temperatura differente (termodinamica);
• dei metodi e gli strumenti per la misurazione della quantità di calore e dei vari coefficienti calorimetrici (calorimetria);
• delle reazioni esistenti tra i fenomeni termici e meccanici (termodinamica).

La calorimetria è l’insieme delle tecniche di misurazione delle quantità di calore cedute o assorbite durante reazioni chimiche, passaggi di stato e altri processi chimici e fisici, ai fini di determinare i calori specifici, le capacità termiche, i calori latenti relativi alle sostanze, ai corpi e ai processi in esame. L’analisi termica studia le trasformazioni che avvengono nei materiali per effetto della temperatura.
Tra le varie quantità e grandezze termiche, di notevole importanza, soprattutto nel campo dell’edilizia e materiali da costruzione, è il coefficiente di conducibilità termica. La conoscenza di tale grandezza permette di dimensionare gli spessori dei materiali, di scegliere il tipo di materiale, ed l’accoppiamento degli stessi.
Per quanto riguarda il controllo qualità, l’analisi del comportamento chimico e termico dei materiali sottoposti alla fiamma è di notevole importanza, soprattutto nell’industria dei materiali ad uso elettrico, per valutarne la conformità all’uso e per verificare e progettare materiali antifiamma.